La cucaracha: il divertente gioco da tavolo di Ravensburger

Tra un paio di giorni si concluderà per mio figlio Mattia, il primo ciclo di studi e inizierà una nuova avventura alle scuole medie. Così per la promozione - a pieni voti tra le altre cose - non abbiamo indugiato e siamo partiti a scegliere un gioco che oltre a divertirlo nelle giornate estive anche a condividerlo con i suoi amici o con la sorella minore. La scelta condivisa da mio marito è stata su un brand che conosciamo bene e che ci piace regalare o anche giocare con gli amici: Ravensburger e sul gioco da tavolo La cucaracha



Gioco di abilità che vede nell'invasione di scarafaggi il tema centrale di questa attività e che è adatto ai bambini dai 6 ai 99 anni.
Una attività che farà divertire anche l'amico più serio, il quale dovrà cercare di bloccare la strada allo scarafaggio tra forchette, coltelli e cucchiai, portandolo nella direzione dell'avversario con un tocco di fortuna dato dal dado in dotazione nel gioco. 



 
Il gioco composto da un tabellone tridimensionale con 24 posate (forchette, coltelli e cucchiai che si possono muovere in diagonale), 18 gettoni, 1 dado e due porte  è un ottimo passatempo che può tenere occupati i nostri bimbi - e non solo - per un tempo variabile che va dai 15 minuti ai 20 minuti e con la possibilità di gioco per 2 o 4 persone. Nella scatola troviamo un HEXBUG® Nano® che è il nostro amico scarafaggio da attivare e da catturare perchè non infesti la nostra cucina. Attirarlo in trappola significa conquistare un gettone e allora l'astuzia deve essere veramente tanta. 




All'interno della scatola c'è un libretto di istruzioni con foto e spiegazioni che ho trovato molto facili anche per i bimbi più piccoli e che permette in poche mosse di costruire il percorso di gioco ma soprattutto determinane le regole che sono fondamentali per una crescita equilibrata di ogni bambino. 




E siccome io sono alquanto diffidente su alcuni giochi prima di acquistarlo ho visitato il sito fornitissimo di Ravensburger ma soprattutto mi sono fatta convincere dal video che vi mostro qui sotto e che oltre ad essere ben fatto è anche uno spasso visionarlo. Divertente. Simpatico ma soprattutto un gioco che mette l'astuzia e l'abilità mentale come tema centrale per la crescita dei nostri bimbi. Ahh e non ditelo a Mattia perchè ancora non sa niente. Intanto io vado a giocare ....


Commenti

Post popolari in questo blog

Associazione Antea: per fare tanto .. basta poco!

Fare la spesa adesso è divertente con Trolley Bags