Bobble: la bottiglia ecologica che ci aiuta a bere acqua migliore

Settimane e settimane di inattività fisica e di pranzi pieni di grasso mi hanno sviato da uno degli sport che di solito pratico in piena solitudine al mattino: il jogging. Alzarsi presto, portare i bimbi a scuola e correre nella mia zona dove c'è un bellissimo ippodromo che è adatto a questa attività, è un momento che trovo idilliaco per la mia pace interiore. Non mi occorre molto: scarpe, il mio Ipod, un asciugamano per il sudore e la mia bottiglia Bobble



Ho scoperto quasi per caso come l'utilizzo dell'acqua del rubinetto sia benefica per il nostro organismo, se non fosse che alcune zone come ad esempio la mia, la qualità dell'acqua viene meno con l'introduzione di calcare sarebbe più facile utilizzarla. L'utilizzo di Bobble ha lo scopo di darmi un acqua filtrata grazie ai suoi carboni attivi e la possibilità di non acquistare bottigliette di plastica che oltre che avere un costo maggiore a differenza dell'acqua del rubinetto, produce in sè plastica dannosa all'ambiente in cui viviamo. 





Una bottiglia di Bobble con il suo filtro incorporato sostituisce ben 300 bottiglie di acqua naturale "industriale" e ovviamente alla fine del suo ciclo di vita il filtro va sostituito ogni due mesi o quando abbiamo raggiunto i 150 L perchè il suo funzionamento sia efficace. La mancanza di BPA, ftalati e PVC lo rendono un ottima alternativa alle bottiglie di plastica che possiamo comprare nei supermercati o nei distributori automatici. 

La mia prima impressione verso questa bottiglia è stata di diffidenza. Non posso negare che la mia abitudine all'acqua ha quel retrogusto amaro tipico del cloro e spesso mi piace assaggiarla frizzante per il sapore più deciso. Abituarmi a bere quest'acqua è stato un lento percorso che sto utilizzando soprattutto quando faccio sport o lo faccio fare ai miei figli. 

Al momento in cui vi scrivo, acquistare una Bobble o le sue ricariche è possibile solo on line tramite un sito inglese che oltre ad essere il produttore di queste bottiglie è anche il venditore ma penso che con il tempo, visto l'idea così ecologica, si potranno trovare nei negozi per lo sport o nelle grande catene sportive. 

Alla prossima viaggiatori 

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La cucaracha: il divertente gioco da tavolo di Ravensburger

Associazione Antea: per fare tanto .. basta poco!

Prodotti finiti: Restivoil Olio shampoo e Pantene Aqualight